Archivi tag: alimentazione sana

Diario di una mamma fotografa …

 

Ciao amici e amiche del mio blog . Oggi dalle mie parti piove . Per non  annoiarmi ho deciso di preparare una torta con della cioccolata avanzata dalle festività Pasquali. In verità questa è la quarta torta che preparo con della cioccolata che ho conservato  in freezer. Ora l’ho riciclata tutta . Quando sono nella mia cucina , è come se stessi meditando mentre sbatto le uova con il mixer elettrico 😉

Oggi è il 1 Maggio , ma sembra che sia una giornata autunnale . Ho fatto una passeggiata in centro questa mattina . La città sembrava deserta . Se non piovesse avrei fatto un picnic all’aperto . Dopo pranzo ho deciso di fare questo dolce . Le mie bambine oggi pomeriggio faranno merenda con esso . Questo dolce è semplice e ci metto poco tempo per farlo .

Di solito a Pasqua ricevo le uova di cioccolato sia al latte che fondenti . Per la torta le ho usate entrambe  . Durante l’anno  preparo spesso questo dolce  anche con le tavolette di cioccolato . Se avete le forme  potete preparare allo stesso modo anche  degli sfiziosi cupcake che di solito io farcisco con della nutella oppure con della panna montata .

Per questa torta ho servono questi ingredienti :

cioccolato  al latte e fondente 250 grammi

burro 250 grammi

6 uova

mezzo bicchiere di latte

farina 300 grammi

zucchero  200  grammi

lievito per dolci una bustina di 16 grammi

una bustina di vanillina

zucchero a velo per decorarla q.b.

Preparazione 

Ho sciolto la cioccolata con del burro fuso . La lascio raffreddare un po’ . Poi ho versato in una ciotola di plastica  , sei uova intere , lo zucchero e il latte . Con lo sbattitore elettrico sciolgo per bene lo zucchero che c’è dentro. Poi ho aggiunto la cioccolata fusa .Alla fine verso anche la farina, il lievito e la vanillina . Giro per bene con un cucchiaio per evitare che si formino dei grumi . Poi immergo dentro l’impasto lo sbattitore elettrico per circa dieci minuti finché diventa tutto cremoso . Ho versato del burro dentro a una teglia di 28 cm e sopra ho versato tutto l’impasto della torta . L’ho inserito nel forno già caldo a 200 gradi . Il tempo di cottura è di circa 30 minuti . A metà cottura coprite la teglia con della carta da forno .

La lascio a raffreddare  e poi la  decoro con dello zucchero a velo .

Fotografie e testo di Violeta Dyli Copyright .

Ps.Per una migliore visione delle foto consiglio di cliccare sopra per vederle in formato grande .

Crespelle Primavera con pesto genovese e zucchine per Pasquetta

Ciao amici e amiche del mio blog . Questi giorni di festa non faccio la camminata sportiva  perché mi fa male il ginocchio destro . Sto usando l’antidolorifico e del ghiaccio . Il dolore sta scomparendo e da martedì ritorno di nuovo a fare i miei 10000 passi in 1 ora di camminata . Oggi ho preparato le crespelle . Se non avete fretta di leggere vi lascio scoprire  la mia ricetta in modo più breve possibile .

Per questa ricetta ho usato questi Ingredienti :

Farina 20 cucchiai, 7 uova, 8 zucchine come quelle che vedete nella foto di questo post , olio d’oliva 4 cucchiai, burro , formaggio fresco la crescenza 150 grammi, yogurt greco colato 150 grammi, pepe nero, sale quanto basta , 120 grammi di pesto genovese  e latte 1 litro. Spero di non essermi dimenticata di scrivere tutto gli ingredienti che ho usato perché sono un po’ troppi questa volta 😉 

 Preparazione

Per prima ho lavato  le zucchine e le ho tagliato a dadini piccoli . In una padella ho versato l’olio d’oliva , le zucchine ,sale e pepe . Faccio rosolare tutto per bene e quando le zucchine diventano tenere e croccanti, le metto da parte in modo che raffreddano .

Nel frattempo ho preparato le crespelle . In una ciotola ho versato cinque uova , le ho sbattute con il frullatore elettrico e poi ho aggiunto il latte , la farina , sale e un po’ di pepe nero . Prima ho girato tutto con un cucchiaio , poi con il frullatore elettrico tutto è diventato liscio e senza i grumi della farina . Ho acceso la fiamma della cucina a gas e ho fatto scaldare la piastra che uso per la cottura delle crespelle . Ho imburrato la piastra e quando è calda verso un mestolo per volta del  preparato per le crespelle . Quando è cotto sotto , lo giro per farlo cuocere anche dalla parte sopra . Ho fatto così finche ho usato tutto l’impasto che ho preparato .

Ora che le crespelle sono pronte per essere riempite ho preparato la crema del ripieno . Ho versato dentro le zucchine raffreddate , il pesto genovese che avevo acquistato già pronto al supermercato, le uova, il formaggio crescenza, lo yogurt greco colato, sale e pepe. Con il mixer per alimenti l’ho frullato  finché è diventato tutto cremoso . Prendo una forma di crespella e verso della crema,  poi lo rotolo .

Prendo una teglia e verso per prima un po’ di olio e poi la crema . Sopra ho appoggiato  le crespelle ripiene con la crema e alla fine verso della crema che sembra di essere besciamella  .Nella foto sotto è la teglia pronta per essere inserita nel forno .

Ho acceso il forno a 190 gradi e ho inserito la teglia nel forno coperto con la carta da forno . Dopo 25 minuti è pronto per essere servito a tavola . Dopo aver mangiato le crespelle ho preparato anche un dolce con delle fragole e panna montata . Ho pulito e tagliato le fragole e le ho lasciate  macerare per 1 ora in frigorifero con il succo di limone e lo zucchero a velo . Poi con il frullatore elettrico ho montato la panna che avevo acquistato al supermercato già pronta . Il risultato finale lo vedete nella foto sotto .

Per una migliore visione delle foto, consiglio di cliccare sopra per vederle in formato grande . Fotografie e ricetta di Violeta Dyli Copyright . Se la ricetta e le foto vi sono piaciute  potete condividerla , ma ricordatevi di citare sempre la maternità .

Ci vediamo presto .

 

 

 

Pasta Pasqualina , Auguri di Buona Pasqua a tutti

 

Ciao amici e amiche del mio blog . Mancano pochi giorni dalla festività di Pasqua e oggi voglio farvi vedere le foto della pasta Pasqualina che preparo di solito a Pasqua .

Tempo di preparazione circa 30 minuti .

Per preparare questa ricetta  ho usato questi ingredienti :

Spaghetti 500 Grammi, Latte parzialmente scremato  1 litro, yogurt greco colato circa 500 grammi, 6 uova, formaggio parmigiano reggiano 150 grammi, sale quanto basta , pepe nero e olio d’oliva 7 cucchiai .

Per prima ho fatto cuocere gli spaghetti per soli 5 minuti .Per cuocere la pasta Pasqualina  ho usato una teglia di silicone a forma di ciambella . Dentro alla ciambella, ho versato l’olio d’oliva e dopo gli spaghetti che gli avevo tolto l’acqua della cottura con la scola pasta . In una ciotola di dimensione grande ho versato sei uova . Ho sbattuto le uova per  un po’ con una forchetta , poi ho aggiunto lo yogurt greco colato , formaggio parmigiano reggiano, pepe e sale . Con un cucchiaio ho girato tutto per bene finché diventa  cremoso . Alla fine ho versato il latte .

Dopo ho versato  tutto nel formato di silicone dove precedentemente ho c’erano  gli spaghetti . Con un cucchiaio giro di nuovo tutto per bene in modo che gli spaghetti assorbono il preparato. Dopo l’ho inserito  nel forno già preriscaldato a 180 gradi . Per la cottura della pasta Pasqualina  ci vogliono  circa 20 minuti . Consiglio di servirlo caldo .

Pasta Pasqualina

Pasta Pasqualina

Pasta Pasqualina

Buon apetito e Buona Pasqua mondo .

Ps. Per una migliore visione delle foto consiglio di cliccare sopra  per vederle in formato grande . Di solito  in questo blog carico le mie foto con url che ho su Pinterest , ma oggi non funziona . Per caso succede anche voi visitatori del blog questa cosa ? Non capisco perché non funziona .   Fotografie di Violeta Dyli Copyright .

 

 

20000 passi giornalieri e non sentirli

Ciao amici e amiche del mio blog , oggi sono felice perché con la camminata sportiva ogni giorno per me è diverso . Percorro nuove strade e il mio braccialetto fitness mi dice alla fine della giornata che ho fatto più di 20000 passi . Mi addormento serena . Noi donne che facciamo le casalinghe solo portando a spasso i cani ogni giorno facciamo senza accorgercene  circa 4 km . Anche facendo la scale , oppure se andiamo a fare la spesa, camminando al supermercato nelle corsie , e facendo i mestieri di casa facciamo in media altri 4 km senza accorgercene . Poi se si fa anche la camminata sportiva di circa 10.000 passi si arriva tranquillamente a fine serata che abbiamo  percorso circa 20000 passi  come se niente fosse . Oggi a pranzo ho preparato una teglia di parmigiana di melanzane . Ogni mamma e nonna ha la sua ricetta segreta . Io lo preparo a modo mio . Non vi racconto la ricetta nei dettagli . Se volete potete immaginarla .

Vi dico solo gli ingredienti che ho usato che sono :

7 melanzane di taglia media  , una cipolla rossa, 700 grammi di sugo di pomodoro , uno spicchio d’aglio , sale q.b., formaggio parmigiano reggiano 200 grammi , formaggio crescenza , 5 noci e olio di semi di mais  per la frittura delle melanzane .

Foto numero 1

Foto numero 2

Foto numero 3

Foto numero 4

Foto numero 5

Foto numero 6

Per chi mi segue da un po’ avrà capito che sono una buongustaia  . Uno dei miei piatti preferiti è la parmigiana di melanzane . Lo preparo anche il mese di agosto . Mi alzo al mattino presto e entro le dieci del mattino il mio fornello  è spento. Durante questi giorni  sono impegnata con le pulizie di primavera . Noi mamme che facciamo le casalinghe abbiamo il nostro bel da fare ogni giorno . Grazie per essere arrivati fin qui. Ci vediamo al prossimo post .

Fotografie di Violeta Dyli Copyright .

Post scriptum : Non ho un account a mio nome ne su Twitter e nemmeno su Instangram . Gli  unici social dove sono reperibile per il momento sono:  Facebook , Pinterest , WordPress , Google+ ,

Kik e iPage .