Archivi tag: casalinga

Diario di una mamma fotografa …

 

Ciao amici e amiche del mio blog . Oggi dalle mie parti piove . Per non  annoiarmi ho deciso di preparare una torta con della cioccolata avanzata dalle festività Pasquali. In verità questa è la quarta torta che preparo con della cioccolata che ho conservato  in freezer. Ora l’ho riciclata tutta . Quando sono nella mia cucina , è come se stessi meditando mentre sbatto le uova con il mixer elettrico 😉

Oggi è il 1 Maggio , ma sembra che sia una giornata autunnale . Ho fatto una passeggiata in centro questa mattina . La città sembrava deserta . Se non piovesse avrei fatto un picnic all’aperto . Dopo pranzo ho deciso di fare questo dolce . Le mie bambine oggi pomeriggio faranno merenda con esso . Questo dolce è semplice e ci metto poco tempo per farlo .

Di solito a Pasqua ricevo le uova di cioccolato sia al latte che fondenti . Per la torta le ho usate entrambe  . Durante l’anno  preparo spesso questo dolce  anche con le tavolette di cioccolato . Se avete le forme  potete preparare allo stesso modo anche  degli sfiziosi cupcake che di solito io farcisco con della nutella oppure con della panna montata .

Per questa torta ho servono questi ingredienti :

cioccolato  al latte e fondente 250 grammi

burro 250 grammi

6 uova

mezzo bicchiere di latte

farina 300 grammi

zucchero  200  grammi

lievito per dolci una bustina di 16 grammi

una bustina di vanillina

zucchero a velo per decorarla q.b.

Preparazione 

Ho sciolto la cioccolata con del burro fuso . La lascio raffreddare un po’ . Poi ho versato in una ciotola di plastica  , sei uova intere , lo zucchero e il latte . Con lo sbattitore elettrico sciolgo per bene lo zucchero che c’è dentro. Poi ho aggiunto la cioccolata fusa .Alla fine verso anche la farina, il lievito e la vanillina . Giro per bene con un cucchiaio per evitare che si formino dei grumi . Poi immergo dentro l’impasto lo sbattitore elettrico per circa dieci minuti finché diventa tutto cremoso . Ho versato del burro dentro a una teglia di 28 cm e sopra ho versato tutto l’impasto della torta . L’ho inserito nel forno già caldo a 200 gradi . Il tempo di cottura è di circa 30 minuti . A metà cottura coprite la teglia con della carta da forno .

La lascio a raffreddare  e poi la  decoro con dello zucchero a velo .

Fotografie e testo di Violeta Dyli Copyright .

Ps.Per una migliore visione delle foto consiglio di cliccare sopra per vederle in formato grande .

Caro Presidente , dopo l’esito del referendum vogliamo votare per le politiche

img_8496

Ieri come avevo anticipato nel mio blog , un mese fà ho votato No al referendum costituzionale e dopo una notte insonne sono giunta all’idea che se fossi al posto di Mattarella accetterei le dimissioni di Renzi . Dopodiché inviterei tutte le forze politiche per il voto in primavera . 

_mg_8501

Penso questo perche l’esito del referendum costituzionale è stato anche un voto di protesta per mandare a casa il governo di Renzi . L’unica forza politica che ha combattuto in tutte le piazze del paese per il NO  è stato solo il MoVimento 5 Stelle . É inutile che ora un Salvini o Berlusconi facciano dichiarazioni come se fossero loro i vincitori del NO. Ringrazio i giornalisti del giornale Il Fatto Quotidiano che hanno combatutto come guerrieri per difendere la nostra costituzione dallo scempio . Solo quando al governo ci sarà il M5S si può migliorare l’attuale costituzione . Ieri tante volte ho pensato che avrebbe vinto il Si perché al bar mentre bevevo il caffè ho ascoltato un po’ di persone che avevano votato si . Da questo referendum viene fuori un paese sull’orlo del fallimento , con un debito pubblico mostruoso , la disoccupazione giovanile che è una piaga e la precarietà del lavoro sottopagato con i voucher . Ora caro presidente se vuoi evitare il sangue innocente dei nostri figli nelle strade facci votare .

img_8488

Ora Renzi si prepari per la compagna elettorale se vuole salvare quel che rimane del  Partito Democratico  , una volta che era il partito dei lavoratori ora è rimasto come il simbolo  del Partito dei lavoratori statali e pensionati . Comunque vada sono certa che anche quando avremo un nuovo presidente del consiglio scelto dal M5S verrà attaccato in modo feroce da tutti i media che sono di proprietà delle famiglie più ricche del paese . Saliranno tutti sul carro del vincitore anche i media , attenti portavoce del M5S non deludete la nostra ultima speranza  , dopo di voi  il paese rischia una guerra civile .

Opinione e Fotografie di Violeta Dyli Copyright 

Venite a trovarmi anche su :

http ://www.fotografasenzastampante.wordpress.com e

http ://www.violetadyliopinionistapercaso2.wordpress.com

Grazie per aver letto . Ci vediamo al prossimo post .

Dal mio parrucchiere si parla del referendum del 4 Dicembre 2016

img_4225

Eh si amici , con grande sorpresa oggi dopo pranzo da brava casalinga mi sono recata dal mio parrucchiere per fare i colpi di sole .  Era da un po’ di mesi che non ci andavo . Avevo una crescita da paura.   Dopo aver preso mia figlia a scuola sono entrata nel negozio. Dopo aver salutato le ho detto che avevo bisogno di fare i colpi di sole e la piega per me , e per mia figlia da fare sola la piega .

 

img_4230

In negozio erano presenti altre donne come me. È piacevole per me tutte le volte che vado dal mio parrucchiere parlare con lui . Poi facciamo dei bei discorsi di attualità , degno di un  salotto televisivo. Ma le telecamere sono spente . Io invece sono sempre con la mia macchina fotografica pronta a scattare foto . Il mio parrucchiere è un santo perché mi lascia fare .

img_4233

In questa foto sopra è mia figlia che sorride davanti alla telecamera . Lei è vanitosa , si guarda allo specchio e sogna di diventare una principessa. Ha le idee chiare . Io invece ho i piedi per terra e oggi con grande sorpresa ho scoperto che una delle donne presenti dal parrucchiere ha detto che lei non va a votare al referendum costituzionale perché è schifata dalla politica. Secondo il suo parere anche se dovesse vincere il No non cambierebbe nulla.

img_4236

Le ho detto che a non votare il 4 dicembre sbaglia , perché è l’unico modo per cambiare le cose , altrimenti andrà sempre peggio . Non mi ha risposto . Capisco la sua reazione . Spero che la mia opinione la abbia fatta riflettere.

img_4242

Non è che io sono esperta in politica . Leggo i blog , leggo i quotidiani , vedo solo i telegiornali di Sky e La7 perché mi sono creata una mia opinione personale  che quelli di Rai e Mediaset sembra che  tifino in modo palese  per il Si . Ho chiesto a  una signora che secondo me è in pensione che intenzioni di voto aveva. Lei  doveva fare solo la piega . Ha risposto in modo sincero  che lei vota Si perché le piace Matteo Renzi . Le piace come parla in televisione . Si vede che la signora guarda solo canale 5.

img_4100

Secondo questa signora Matteo Renzi vuole fare qualcosa di buono per il nostro paese . È giovane e anche preparato . Queste riforme servono perché  dobbiamo mantenere meno politici . Saranno di meno se vince il Si . Poi io mi sono messa a ridere . Come una cavalletta sono saltata dalla sedia . Il parrucchiere ci ascoltava mentre i suoi due colleghi più in la non sentivano il nostro discorso per via del rumore del fon .

– Perché ridi ?

– Purtroppo cara signora , non è che mandando nel nuovo senato consiglieri regionali e sindaci diminuisca il numero dei politici da mantenere . Anzi , dobbiamo continuare a pagare loro gli EXTRA  come trasferte , consulenze , viaggi e compagnia bella . Se per lei questo va bene ….

–  Non cambio idea , anche il mio genero mi ha consigliato di votare sì.

Insomma ho trovato una persona che voterà sì . Io invece voterò NO.

Voterò NO perché queste modifiche della costituzione se dovessero andare all’importo renderebbero  il nostro paese più complicato . Io ho sempre desiderato un Italia moderna  , dove la burocrazia è messa alla porta per incentivare le aziende, invece non sarà così  . Ma non lo sarà anche se dovesse  vincere il NO, almeno  votando per il No ci sarebbero meno danni per i cittadini . Penso che il vero cambiamento positivo ci sarà solo se il MoVimento 5 Stelle andrà al governo .

 

_mg_3969

Poi mi sono spostata vicino a mia figlia che era quasi a posto . Con la piastra il parrucchiere le ha lisciato gli ultimi capelli da sistemare  . Lei era silenziosa . Secondo me non ha ascoltato quello che ci siamo dette tra donne perché canticchiava sotto voce la canzoni di Radio Montecarlo . Era felice .

– Mamma , domani vado a scuola con i capelli sciolti . Niente coda !

– Va bene .

Grazie per aver letto . Ci vediamo al prossimo post.

Fotografie e testo di © Violeta Dyli Copyright 

Venite a trovarmi anche su Fotografa senza Stampante