Archivi tag: dolci

Diario di una mamma fotografa …

 

Ciao amici e amiche del mio blog . Oggi dalle mie parti piove . Per non  annoiarmi ho deciso di preparare una torta con della cioccolata avanzata dalle festività Pasquali. In verità questa è la quarta torta che preparo con della cioccolata che ho conservato  in freezer. Ora l’ho riciclata tutta . Quando sono nella mia cucina , è come se stessi meditando mentre sbatto le uova con il mixer elettrico 😉

Oggi è il 1 Maggio , ma sembra che sia una giornata autunnale . Ho fatto una passeggiata in centro questa mattina . La città sembrava deserta . Se non piovesse avrei fatto un picnic all’aperto . Dopo pranzo ho deciso di fare questo dolce . Le mie bambine oggi pomeriggio faranno merenda con esso . Questo dolce è semplice e ci metto poco tempo per farlo .

Di solito a Pasqua ricevo le uova di cioccolato sia al latte che fondenti . Per la torta le ho usate entrambe  . Durante l’anno  preparo spesso questo dolce  anche con le tavolette di cioccolato . Se avete le forme  potete preparare allo stesso modo anche  degli sfiziosi cupcake che di solito io farcisco con della nutella oppure con della panna montata .

Per questa torta ho servono questi ingredienti :

cioccolato  al latte e fondente 250 grammi

burro 250 grammi

6 uova

mezzo bicchiere di latte

farina 300 grammi

zucchero  200  grammi

lievito per dolci una bustina di 16 grammi

una bustina di vanillina

zucchero a velo per decorarla q.b.

Preparazione 

Ho sciolto la cioccolata con del burro fuso . La lascio raffreddare un po’ . Poi ho versato in una ciotola di plastica  , sei uova intere , lo zucchero e il latte . Con lo sbattitore elettrico sciolgo per bene lo zucchero che c’è dentro. Poi ho aggiunto la cioccolata fusa .Alla fine verso anche la farina, il lievito e la vanillina . Giro per bene con un cucchiaio per evitare che si formino dei grumi . Poi immergo dentro l’impasto lo sbattitore elettrico per circa dieci minuti finché diventa tutto cremoso . Ho versato del burro dentro a una teglia di 28 cm e sopra ho versato tutto l’impasto della torta . L’ho inserito nel forno già caldo a 200 gradi . Il tempo di cottura è di circa 30 minuti . A metà cottura coprite la teglia con della carta da forno .

La lascio a raffreddare  e poi la  decoro con dello zucchero a velo .

Fotografie e testo di Violeta Dyli Copyright .

Ps.Per una migliore visione delle foto consiglio di cliccare sopra per vederle in formato grande .

Street Photography

Ciao amici e amiche del mio blog . In questo momento sono spaparanzata sul divano con lo stomaco pieno del pranzo pasquale . Ogni anno , anche io nonostante la mia veneranda età, ricevo il Kinder Sorpresa da mia madre . Sarò sempre una bambina per lei . Beh , quest’anno le sorprese secondo me non erano un granché .

Stranamente il dolore che avevo al ginocchio è scomparso . Sarà che è da due giorni che sono a riposo . Forse questo dolore è dovuto al fatto che ho usato le scarpe non adatte per la camminata sportiva , oppure perché ho fatto troppi km di marcia . Mi trovo molto bene con le scarpe della Nike .

Secondo la tradizione italiana , a Pasqua i bambini ricevono uova di cioccolato oppure uova sode colorate .Mi piace sia il cioccolato al latte che quello fondente .  Abbiamo aperto cinque uova e con la cioccolata avanzata preparerò in settimana una torta . I pezzettini di cioccolato fondente li metto anche nello yogurt naturale per i miei spuntini .

Tutte le fotografie di questo post le ho realizzate oggi . Dopo pranzo ho fatto una passeggiata fotografica . Mi piace osservare le persone che sono rilassate e felici in un giorno di riposo . Di solito domenica , nei centri delle città le persone sono vestite bene e pulite .

La colomba è il dolce tradizionale di Pasqua . Secondo la mia opinione personale la migliore colomba che ho mangiato quest’anno era quella della Balocco , invece come uovo di cioccolato il migliore era quello di Caffarel che aveva come sorpresa una sacca porta oggetti , che almeno è una cosa utile .

Invece come vino , oggi ho bevuto del vino bianco . Mia madre aveva acquistato presso il supermercato Simply la bottiglia che vedete nella foto sopra solo perché c’era scritto il mio nome 😀 .Beh, questo vino bianco che si chiama  Capsula Viola  era buono ed è di produzione dell’anno 2015 .

In questi giorni di festa sto leggendo il libro scritto da Marco Lillo che si chiama Il Potere dei Segreti . Sono una lettrice del Fatto Quotidiano in versione cartacea da un po’ di anni . Secondo la mia opinione personale penso che questo quotidiano fa informazione vera , con inchieste, fatti e opinioni di giornalisti che stimo e ammiro come Marco Travaglio , Peter Gomez eccetera .Poi dopo essere andata in edicola , mi sono fermata a bere un caffè al bar e ho trovato per puro caso una coppia che passeggiava felice da fotografare .

Mia figlia ha trovato nel suo uovo il braccialetto che vedete nella foto sopra .Anche se sono atea , mi piace festeggiare le feste della religione cristiana . Penso che in Italia si senta molto l’atmosfera di festa .Mi sento turista del luogo dove vivo . Sarà che sono curiosa e non mi annoio facilmente perché ogni giorno faccio fotografie di strada. Le più belle fotografie di strada che ho fatto non posso pubblicarle , me le tengo per me .

Invece dopo la messa , in piazza ho assistito per la prima volta ad un rituale . Le colombe che vedete nella gabbia , sono state liberate da un prete . Le persone erano tutte pronte a fotografare con telefonino il momento clou . Ho fatto anche un po’ di foto , ma sono venute sfuocate . Per realizzare delle foto decenti dovrei trovarmi in un luogo con meno persone possibili . Poi avevo con me delle borse , insomma è stato un po’ complicato fare delle fotografie di buona qualità.

In Italia , quando ci sono le festività religiose la maggior parte dei negozi è addobbato . Ho fotografato questi pulcini finti che sembrano veri .

Con queste fotografie Auguro a tutti i visitatori del blog Buona Vita .

Ps. Per una migliore visione delle fotografie consiglio di cliccare sopra per vederle in formato grande .

Fotografie e opinione di Violeta Dyli Copyright , Aprile 2017.

 

 

A Febbraio San Valentino è di tutti

 

Ciao amici e amiche del mio blog . È da quasi un mese che non scrivo nulla qui . Non so il  perché ma in questo periodo non ho voglia di scrivere nel blog . Mi sono stancata . Cosa serve a scrivere se poi non cambia mai nulla ? Il mese di Febbraio è uno dei miei mesi preferiti perché questo mese  si festeggia San Valentino e il Carnevale .

Ieri mia figlia ha fatto la cresima . É stata una giornata di festa , la chiesa era piena di persone . Nella mia borsa avevo la mia macchina fotografica , ma non ho potuto fare foto perché poteva farle solo il fotografo che aveva il pass dalla parrocchia. Ogni giorno scatto foto . Oramai ,  la mia macchina fotografica è diventata parte di me .

Mio marito a volte pensa che io sia “malata” di fotografia . Capita che a volte non esco di casa , ma ogni giorno scatto foto ad ogni cosa anche se può essere irrilevante  per lui, per me può diventare un oggetto da immortalare e con un significato che non può essere per nulla banale . Mah domani è San Valentino e ci sono tante donne che se il loro fidanzato , marito o amante non le fa un regalo si offendono sul serio  . Pensate quante coppie si diranno addio da oggi a domani per una cosa così banale che può essere un regalo . Quindi mi raccomando , anche se siamo diventati tutti più poveri , basta poco per rendere felice una donna . Non serve spendere cifre folli per un regalo . So che mio marito legge il mio blog e se non sa ancora cosa regalarmi,  in  questo post troverà un po’ di idee utili 😉 .

Eh si adoro tutte le cose della Thun . Ho visto nel mio negozio dove vado di solito questa collana di perle . La trovo romantica . Costa soli 71 Euri e vendono anche l’anello e il bracciale della stessa serie . Si può regalare la collana a San Valentino , il bracciale  sì può regalare nell‘Uovo di Pasqua e l’anello per la festa di compleanno .

Questi giorni , se accendiamo la televisione  siamo bombardati dalla pubblicità di profumi . Io penso che i migliori profumi siano quelli francesi . Se volete regalare un profumo alla vostra amata , non vuol dire  che lei si offenderà perché pensate che puzza  , ma è un semplice gesto d’amore . Regalate solo il profumo che voi dovete testare per primi annusandolo in negozio prima dell’acquisto . Lo sapete che ci sono  profumi che tolgono il mal di testa , e fanno svegliare i sensi .

Noi donne non ci offendiamo mai se riceviamo in regalo un accessorio dei gioielli Pandora . Sono realizzati sia in argento oppure in oro . Quelli in argento costano di meno e sono veramente carini . Nella foto sopra ci sono dei bei braccialetti che si possono arricchire in seguito con nuovi ciondoli . Se la vostra donna ha già il braccialetto  potette scegliere un nuovo ciondolo e la farete felice .

Portare a cena la vostra amata il giorno di  San Valentino è un vero delirio . Sembra che tutti vogliono cenare fuori casa e i ristoranti sono pieni  . Io invece preferisco cenare a casa . Se sei bravo a cucinare mettiti alla prova e lei sarà davvero felice a portarti i pasticcini oppure una torta preparata dalle sue mani . Mi è capitato anni fà  quando ero fidanzata con un mio ex di ricevere l’invito per  andare a cena fuori e abbiamo aspettato più di un ora per ricevere una pizza . Il locale era pienissimo e il conto era pure salato . Sono curiosa e anche se la cena lo aveva offerto il mio ragazzo sono riuscita a scoprire quanto aveva speso . Ho sbirciato nella sua tasca quando eravamo a casa e ho guardato lo scontrino . Mi è sembrato davvero cara quella cena . Va bene che tutti i tavoli avevano la candela e un mazzo di rose per le coppie per rendere l’atmosfera romantica , ma secondo me  si sono approfittati . C’è tempo tutto l’anno per andare in pizzeria o ristorante oppure se proprio volete potete ordinare  la cena e farla arrivare direttamente a casa già pronta . Per la vostra donna sarà una bella sorpresa sopratutto per tutte quelle donne che lavorano con degli orari assurdi e tornano a casa stanche . Sono certa che la vostra amata apprezzerà molto il vostro pensiero .

Ci sono donne sposate che si incazzano se il marito spende dei soldi per le rose da regalare a loro  il giorno di San Valentino . In questo caso direi che serve una terapia di coppia perché siete in crisi . Non dovete essere così gelose da pensare male . Se vi vuole regalare un mazzo di fiori e perché al centro commerciale erano in offerta e avrà speso al massimo 8 Euri . È il pensiero che conta e non i soldi che ha speso . Diciamo che tutte le feste sono diventate commerciali e ogni occasione e buona per spendere per far girare l’economia . Noi donne sappiamo cosa regalare il giorno di San Valentino ai nostri uomini .  Vi faccio un elenco di cose che io ho regalato al mio uomo negli anni come ad esempio un libro cartaceo , una cena preparata da me a casa , un biglietto per il cinema , un intimo , un massaggio presso il centro estetico sotto casa , una cornice con dentro una foto di noi insieme , un cd con le canzoni della sua musica preferita , una sciarpa e guanti, e poi il regalo più bello è quello sotto le coperte . Il resto potete immaginarlo , il giorno di San Valentino non abbiamo scuse come il “mal di testa” perché basta poco per rendere felice il nostro uomo . 

 

Fotografie e opinione di Violeta Dyli  Copyright