Archivi tag: le mie ricette

Crespelle Primavera con pesto genovese e zucchine per Pasquetta

Ciao amici e amiche del mio blog . Questi giorni di festa non faccio la camminata sportiva  perché mi fa male il ginocchio destro . Sto usando l’antidolorifico e del ghiaccio . Il dolore sta scomparendo e da martedì ritorno di nuovo a fare i miei 10000 passi in 1 ora di camminata . Oggi ho preparato le crespelle . Se non avete fretta di leggere vi lascio scoprire  la mia ricetta in modo più breve possibile .

Per questa ricetta ho usato questi Ingredienti :

Farina 20 cucchiai, 7 uova, 8 zucchine come quelle che vedete nella foto di questo post , olio d’oliva 4 cucchiai, burro , formaggio fresco la crescenza 150 grammi, yogurt greco colato 150 grammi, pepe nero, sale quanto basta , 120 grammi di pesto genovese  e latte 1 litro. Spero di non essermi dimenticata di scrivere tutto gli ingredienti che ho usato perché sono un po’ troppi questa volta 😉 

 Preparazione

Per prima ho lavato  le zucchine e le ho tagliato a dadini piccoli . In una padella ho versato l’olio d’oliva , le zucchine ,sale e pepe . Faccio rosolare tutto per bene e quando le zucchine diventano tenere e croccanti, le metto da parte in modo che raffreddano .

Nel frattempo ho preparato le crespelle . In una ciotola ho versato cinque uova , le ho sbattute con il frullatore elettrico e poi ho aggiunto il latte , la farina , sale e un po’ di pepe nero . Prima ho girato tutto con un cucchiaio , poi con il frullatore elettrico tutto è diventato liscio e senza i grumi della farina . Ho acceso la fiamma della cucina a gas e ho fatto scaldare la piastra che uso per la cottura delle crespelle . Ho imburrato la piastra e quando è calda verso un mestolo per volta del  preparato per le crespelle . Quando è cotto sotto , lo giro per farlo cuocere anche dalla parte sopra . Ho fatto così finche ho usato tutto l’impasto che ho preparato .

Ora che le crespelle sono pronte per essere riempite ho preparato la crema del ripieno . Ho versato dentro le zucchine raffreddate , il pesto genovese che avevo acquistato già pronto al supermercato, le uova, il formaggio crescenza, lo yogurt greco colato, sale e pepe. Con il mixer per alimenti l’ho frullato  finché è diventato tutto cremoso . Prendo una forma di crespella e verso della crema,  poi lo rotolo .

Prendo una teglia e verso per prima un po’ di olio e poi la crema . Sopra ho appoggiato  le crespelle ripiene con la crema e alla fine verso della crema che sembra di essere besciamella  .Nella foto sotto è la teglia pronta per essere inserita nel forno .

Ho acceso il forno a 190 gradi e ho inserito la teglia nel forno coperto con la carta da forno . Dopo 25 minuti è pronto per essere servito a tavola . Dopo aver mangiato le crespelle ho preparato anche un dolce con delle fragole e panna montata . Ho pulito e tagliato le fragole e le ho lasciate  macerare per 1 ora in frigorifero con il succo di limone e lo zucchero a velo . Poi con il frullatore elettrico ho montato la panna che avevo acquistato al supermercato già pronta . Il risultato finale lo vedete nella foto sotto .

Per una migliore visione delle foto, consiglio di cliccare sopra per vederle in formato grande . Fotografie e ricetta di Violeta Dyli Copyright . Se la ricetta e le foto vi sono piaciute  potete condividerla , ma ricordatevi di citare sempre la maternità .

Ci vediamo presto .

 

 

 

Pasta Pasqualina , Auguri di Buona Pasqua a tutti

 

Ciao amici e amiche del mio blog . Mancano pochi giorni dalla festività di Pasqua e oggi voglio farvi vedere le foto della pasta Pasqualina che preparo di solito a Pasqua .

Tempo di preparazione circa 30 minuti .

Per preparare questa ricetta  ho usato questi ingredienti :

Spaghetti 500 Grammi, Latte parzialmente scremato  1 litro, yogurt greco colato circa 500 grammi, 6 uova, formaggio parmigiano reggiano 150 grammi, sale quanto basta , pepe nero e olio d’oliva 7 cucchiai .

Per prima ho fatto cuocere gli spaghetti per soli 5 minuti .Per cuocere la pasta Pasqualina  ho usato una teglia di silicone a forma di ciambella . Dentro alla ciambella, ho versato l’olio d’oliva e dopo gli spaghetti che gli avevo tolto l’acqua della cottura con la scola pasta . In una ciotola di dimensione grande ho versato sei uova . Ho sbattuto le uova per  un po’ con una forchetta , poi ho aggiunto lo yogurt greco colato , formaggio parmigiano reggiano, pepe e sale . Con un cucchiaio ho girato tutto per bene finché diventa  cremoso . Alla fine ho versato il latte .

Dopo ho versato  tutto nel formato di silicone dove precedentemente ho c’erano  gli spaghetti . Con un cucchiaio giro di nuovo tutto per bene in modo che gli spaghetti assorbono il preparato. Dopo l’ho inserito  nel forno già preriscaldato a 180 gradi . Per la cottura della pasta Pasqualina  ci vogliono  circa 20 minuti . Consiglio di servirlo caldo .

Pasta Pasqualina

Pasta Pasqualina

Pasta Pasqualina

Buon apetito e Buona Pasqua mondo .

Ps. Per una migliore visione delle foto consiglio di cliccare sopra  per vederle in formato grande . Di solito  in questo blog carico le mie foto con url che ho su Pinterest , ma oggi non funziona . Per caso succede anche voi visitatori del blog questa cosa ? Non capisco perché non funziona .   Fotografie di Violeta Dyli Copyright .

 

 

Ricetta del venerdì

IMG_7735

L’autunno ci regala i colori dell’inverno  che sta per arrivare .Cosi oggi  vi presento una delle mie ricette preferite che preparo spesso , perche è anche veloce da preparare. Il risotto giallo che vedette nella foto l’ho preparato usando sei tazzine di caffè riempite di riso ,due zucchine verdi ,tre cucchiai per minestra riempite con  olio d’oliva, mezza cipolla,un bustina di zafferano ,pepe, 100 grammi di formaggio grattugiato  parmigiano reggiano, un dado vegetale e acqua quanto basta . Prima ho tagliato la cipolla finemente , dopo in una padella ho versato l’olio insieme alla cipolla .Lo faccio rosolare un po , dopo ho versato le zucchine tagliate a cubetti e alla fine il riso.Nel frattempo in un altra pentola ho  versato l’acqua con il dado vegetale , pepe e lo faccio bollire.Mentre il brodo comincia a bollire ho versato il contenuto che ho nella padella che ho preparato prima .Consiglio quando si versa il tutto dentro la pentola di abbassare la fiamma del gas .Lo lascio cuocere lentamente con coperchio e ogni tanto lo giro con un cucchiaio di legno .Quando il riso è quasi cotto ho versato lo zafferano e lo giro per bene in modo che colori tutto il risotto.Prima di spegnere il fuoco  ho aggiunto il formaggio grattugiato e con un cucchiaio lo mischio con il risotto in modo che si scioglie e viene assorbito .Lo servo a tavola dopo dieci minuti di riposo .Buon appetito mondo .Auguro buon week end a tutti voi visitatori del mio blog .

IMG_7736

 

Fotografie e testo di © Violeta Dyli 2015 Copyright

IMG_7810