Archivi tag: primavera

Fiore di Maggio

Ciao amici e amiche del mio blog . Oggi ho preparato per la prima volta il cheesecake . Comincia a fare caldo e questo dolce si prepara senza accendere il forno .

Per preparare  questa torta bisogna avere in frigo e nella dispensa della cucina questi prodotti :

1– 250 grammi di Biscotti secchi 

2– 200 grammi di fragole per la confettura e 5 fragole per la decorazione finale ) 

3–  100 grammi di  Lamponi

4–  250 grammi di formaggio mascarpone 

5- 250 grammi di formaggio fresco spalmabile simile a Philadelphia

6–  150  grammi di burro 

7– 150 grammi di zucchero ( 100 g. per la crema e 50 g. per la confettura di fragole ) 

8–  2 cucchiai di spremuta di limone 

9– gelatina in fogli ovvero conosciuta come la colla di pesce servono 6 foglie ( 3 per la crema e 3 per la confettura di fragole ) 

10 – 300  grammi di panna per dolci ( da montare con la frusta elettrica o a mano ) 

Preparazione

Ho tritato i biscotti secchi con un  frullatore . Ho sciolto il burro nel microonde . In una ciotola dove ce il burro fuso ho versato i biscotti tritati . Con un cucchiaio giro tutto per bene e prendo uno stampo per dolci per il cerchio di anello apribile . Appoggio della carta da forno e sopra ho versato la base della torta che sono i biscotti sbricciolati . Con le mani schiaccio per bene tutto  l’impasto e copro anche i bordi del  cerchio con i biscotti tritati  . Lo lascio in frigo per un’ora . Nel frattempo ho lavato le fragole , tagliato a cubetti e  in una ciotola ho versato un cucchiaio di spremuta di limone e 50 grammi di zucchero e lascio le fragole a  macerare in frigo per circa 30 minuti .

Ora preparo  la crema della torta . In un recipiente verso dell’acqua fredda e metto dentro  tre foglie di gelatina che  lascio ammorbidire per 10 minuti . Prendo una tazzina con della panna liquida e lo faccio riscaldare un po’ senza arrivare alla bollitura e verso dentro le foglie di gelatina e giro tutto velocemente in modo che si scioglie per bene . Lo lascio raffreddare . Con il frullatore elettrico monto la panna per dolci che deve essere fredda , poi aggiungo il mascarpone , il formaggio tipo la Philadelphia  , un cucchiaio di spremuta di limone e lo zucchero e monto tutto per bene finche diventa cremoso . Poi alla fine aggiungo i fogli di gelatina che ho sciolto precedentemente nella panna liquida .

Prendo nel frigo il formato della torta dove dentro ci sono i biscotti sbriciolati  e sopra ci metto la crema di formaggio e panna . Lo stendo con cucchiaio in modo uniforme . Nei bordi dove c’è il cerchio apribile appoggio delle fragole tagliate a strisce sottili . Lo inserisco di nuovo in frigo e lo lascio a riposo per circa mezz’ora .

Ora preparo la confettura di fragole. Se non avete voglia di prepararla potete usare per decorare la torta la marmellata di fragole già pronta che trovate   al supermercato . Ma visto che ora siamo in piena stagione delle fragole ho usato quelle fresche .

Prima ho inserito 3 foglie di gelatina in un bicchiere di acqua fredda e le lascio a mollo  per 8-10 minuti . Poi ho accesso la fiamma del gas e in un pentolino verso le fragole che erano a macerare in frigo . Giro per circa 6 minuti tutto e appena bolle , spengo e lo lascio a riposo per 2 minuti . Ho tolto l’acqua alle foglie di gelatina e le ho versate nella confettura di fragole che giro con un cucchiaio finche si scioglie per bene .

Ho lasciato raffreddare la confettura di fragole per circa 15 minuti . Ho frullato la confettura di fragole e poi ho farcito con esso  la torta . Lascio la torta a riposare in frigo per circa 2 o 3 ore  . Prima di servirla l’ho decorata con i lamponi freschi e con un po’ di marmellata di fragole che avevo in frigo . Se usate la marmellata di fragole dovete frullarla con del succo di limone e zucchero a velo in  modo che diventi cremosa . Vi svelo un secreto , se la torta sta in frigo a riposare per più di 4 ore  , diventerà  più buona 😛 Provare per credere . Si può consumare entro massimo tre giorni . Noi lo finiremo entro lunedì 😀 Con questo dolce do il mio benvenuto al mese di Maggio e a tutti i fiori che nasceranno.

Ora dopo aver mangiato questa torta mi tocca andare a fare la camminata veloce per bruciare un po’ di calorie . Con questo dolce auguro Buon 1 Maggio a tutti i visitatori del mio blog .

 

Testo e fotografie di Violeta Dyli Copyright 

Per una migliore visione delle foto consiglio di cliccare sopra per vederle in formato grande .

 

Vacanze Pasquali

Con queste fotografie auguro a tutti i visitatori del mio blog Buona Pasqua . Le vacanze di Pasqua per i bambini che frequentano le scuole d’obbligo sono cominciate oggi . Sono mamma a tempo pieno e sono felice, perché così posso trascorrere più tempo con le mie figlie . La prima fotografia che vedete in questo post  l’ho realizzata questa mattina al parco con mia figlia Lucrezia .

Domenica scorsa ho fotografato i primi papaveri di Aprile . Sono davvero belli . Crescono nei bordi delle strade in modo spontaneo . Ogni anno mi piace fotografarli .

Di solito le mie foto le carico prima sul mio profilo Pinterest e in seguito se mi servono per i miei articoli , copio url e le carico anche nel blog . É da ieri che non riesco a copiare e salvare le mie foto da Pinterest per poi inserirle qui . Ho chiesto ad alcune amiche blogger e loro mi hanno detto che quando sono su Pinterest non hanno difficoltà a “salvare le immagini” nella loro galleria di foto e in seguito caricarle nel blog . Boh non capisco perché a me non funziona .

Fotografie di Violeta Dyli Copyright Aprile 2017

Ps.Per una migliore visione delle fotografie  consiglio di cliccare sopra per vederle in formato grande.

 

 

Benvenuto Aprile

 

Buongiorno amici e amiche del mio blog e Buon Lunedì . Questo mese mi piace perchè di solito non fà nè troppo freddo nè troppo caldo . Faccio ogni giorno la camminata sportiva e oggi ho fotografato le scarpe che sto usando . Sono comodissime . Non amo molto le scarpe con tacco perché sono scomodissime . Essendo fotografa di strada oggi vi faccio vedere le scarpe che uso ogni giorno per camminare in strada . Le scarpe con tacco le uso solo quando per occasioni importanti come cene al ristorante , matrimoni , compleanni eccetera .

Nella foto sopra ho fotografato la mia colazione della domenica . Come vedete nella foto , nel week end mi vizio un po’. Ho bevuto il caffè ginseng , tre biscotti , una banana e otto mandorle. Prima di fare colazione bevo sempre un bicchiere di acqua tiepida con lo stomaco a digiuno . 

Invece la mia colazione del sabato è stata così . Ho spalmato sopra su  un panino preparato da me le uova di lompo , poi le fragole con la spremuta di limone , e tre kiwi . Dopo queste colazioni bizzarre ho fatto un’ora di camminata sportiva nella mia città .

Nel mio armadio non mancano le ballerine , perché con esse mi sento elegante e poi sono comode .

In questo periodo mi piace preparare le frittate con gli asparagi e con le ortiche . Oggi pomeriggio voglio raccogliere delle ortiche tenere che sono spuntate dopo la pioggia di ieri . Con le ortiche posso preparare anche una torta salata . Ieri pomeriggio ho accompagnato mia figlia in una festa di compleanno e ho mangiato una fetta di questa torta che vedete nella foto sotto . Inoltre mi è stato offerto anche un bicchiere di prosecco italiano .

Ieri a pranzo ho preparato il risotto in bianco con del brodo vegetale . Volevo stare leggera perché sapevo che nel pomeriggio avrei pasticciato alla festa di compleanno . In questo periodo sta diventando una abitudine mangiare della frutta sia fresca oppure secca  a colazione . Mi sazia e mi da energia per iniziare bene la giornata . Di solito frullo solo  i kiwi , il sedano , le banane e le mele .

Questo mese il mio obiettivo è quello di continuare con la camminata sportiva e di scoprire nuovi percorsi . Mi sono pesata ieri  e ho perso 4 kg il mese di marzo . Mi peso una volta alla settimana , perché odio la bilancia . Sono tutta abbronzata in viso e come se avessi fatto dieci lampade , e i miei piedi sono quasi guariti. Ho solo  due unghie che sono diventate nere . Penso che fa parte di questo sport.   I piedi che camminano troppo possono  avere queste sorprese . Metterò lo smalto rosso così non si nota . Nonostante che percorro ogni giorno più di 20.000 passi mi sento di buon umore e piena di energie . La camminata sportiva mi sta aiutando anche con il sonno perché io di solito che  ho sempre sofferto l’insonnia, dormo per ben sei ore di fila e a volte anche sette ore . Prima mi svegliavo al mattino che ero già stanca, invece ora sono questo sintomo è quasi del tutto scomparso . Questa è la mia esperienza personale e non so se può essere utile anche per i lettori del mio blog .

Fotografie di Violeta Dyli Copyright .

Diario fotografico della camminata del lunedì

Buongiorno a tutti e Buon Lunedì . Questa mattina ho fatto la mia camminata veloce in un posto che non è molto trafficato e di solito ci passano solo i runners e ciclisti . Ho percorso circa 10 km in un ora e mezza . Con l’occasione ho fatto queste foto .

Durante la passeggiata non porto con me le cuffie con la musica nelle orecchie perché è pericoloso . Cammino  sempre veloce con lo sguardo in avanti e non sentendo i rumori  di eventuali auto o ciclisti che arrivano da dietro preferisco evitare  incidenti .

Quando ci sono le nuvole e le previsioni del tempo prevedono pioggia porto con me nello zaino l’ombrello e un KAway . Da quando pratico questo sport sto conoscendo un sacco di posti nuovi che prima ignoravo la loro esistenza . Un buon camminatore non si ferma anche se piove , lo fa sempre  con costanza di ogni giorno .

Preferisco camminare al mattino oppure la sera dopo il tramonto . Evito di camminare nelle ore più calde  della stagione estiva perché rischio di ustionarmi dal sole . Invece se voglio abbronzarmi spalmo la crema di protezione 50 e mi metto a camminare . L’unico problema  è con questa abbronzatura rimane il segno delle parti coperte . Se vado al mare con una abbronzature del genere solo per i primi giorni non passo inosservata dai curiosi .

Inoltre dopo aver fatto la camminata veloce non è che torno a casa e  mi abbuffo di cibo , altrimenti addio perdita di peso o mantenimento del peso . Faccio piccoli spuntini e per sentirmi sazia mangio delle mandorle e bevo almeno 2 litri di acqua al giorno . Prima di uscire di casa per la camminata veloce vado in bagno perché svolgendo questo sport all’aperto e in zone che sono un po distanti dagli centri abitativi e commerciali non è facile trovare un bagno . Dovrebbero mettere nelle zone dove sono le piste ciclabili dei bagni in caso di emergenza . Se proprio non ce la faccio a trattenere la pipi volendo si può pisciare in aperta campagna . Non vi scandalizzate perché poco più 70 anni fa, tante abitazioni e esercizi commerciali non avevo bagni e i servizi igienici erano all’aperto e ci si arrangiava .

Fare la camminata al mattino è piacevole perché c’è meno gente e per un fotografo di strada come me , per fare delle foto è una situazione ideale . Le migliori foto le ho fatte sempre in posti tranquilli e quasi deserti . Bisogna osservare con cura i paesaggi che mi trovo mentre cammino veloce . Sono casalinga e ho del tempo per farlo .

Penso che la Primavera quest’anno è iniziata con poca pioggia . Servirebbe  per i campi seminati un po’  più di  pioggia . La terra è secca e  fa davvero impressione . Mi piace al mattino il profumo dell’erba e dei fiori . La mia domenica è stata rilassante . Ieri ho preparato la torta di mele . Se volete vedere una fetta della torta  lo trovate qui .

Sono felice perché vedo sempre più persone che svolgono attività sportive , significa che si vogliono bene e che  il servizio nazionale della sanità sarà contento . Lo sport aiuta a stare bene . Da quando faccio la camminata veloce sono meno stressata e le mie gambe e glutei sono più sodi .

Fotografie e opinione di Violeta Dyli Marzo 2017 Copyright 

Per una migliore visione delle foto consiglio di cliccare sopra  per vederle in formato grande .

 

 

La mia esperienza con la camminata veloce

Ciao amici e amiche del mio blog . Sono stata un po’ assente da questo blog , ma nel frattempo  faccio un sacco di cose nuove che mi piacciono molto e oggi ho deciso di raccontare la mia esperienza con la camminata veloce . L’inverno è finito . In Primavera ogni anno mi sento più stanca del solito  . Forse sarà dovuto anche all’cambiamento dell’ora . Per ritrovare di nuovo il ritmo giusto ho iniziato questa nuova avventura sportiva .

Ho scoperto che anche con la camminata veloce si perdono facilmente la calorie  senza faticare troppo come si fa ad esempio con la corsa . Se siete pigri la camminata veloce è lo sport ideale perché è meno stressante e la cosa che non dovete sottovalutare a questi tempi e che è  gratis , non serve spendere soldi in palestra e non vi annoierete . Sono innamorata della camminata veloce perché porto con me nello zaino anche la mia inseparabile macchina fotografica e faccio nuove foto Street . Per non annoiarsi consiglio di cambiare percorsi e sarà davvero divertente scoprire nuovi posti della città dove vivete . Anche per fare delle commissioni  io uso pochissimo la macchina e così risparmio del denaro perché la benzina costa cara  . Inoltre nel condominio dove abito invece di prendere l’ascensore uso le scale .

Mi sono un po’ documentata in web e con grande sorpresa ho scoperto che ci sono tantissime persone che lo praticano . Non ne ero a conoscenza . Devo ringraziare la mia amica Olivia per avermi fatto conoscere questa attività fisica che si chiama camminata veloce . 

Ogni giorno noi esseri umani camminiamo per andare al lavoro , per fare le faccende domestiche ,per portare a spasso i nostri amici a quattro zampe ,  per visitare i musei, per visitare i giardini  oppure facciamo anche delle semplici passeggiate all’aria aperta eccetera . Con uno stile di vita sedentaria il nostro corpo fà  fatica a bruciare le calorie che abbiamo assunto durante i pasti . Se non stiamo attenti alle quantità del cibo che mangiamo a tavola ,  il nostro peso aumenterà  e  rischiamo  di ammalarsi con malattie come  ipertensione, diabete,  eccetera . Non sono un medico , ne un dietologo , ma vi sto raccontando che da quando ho cominciato a camminare ogni giorno in tre settimane , ho perso 3 kg. Ho mangiato come ho sempre fatto , cioè verdura e frutta di stagione .

La prima settimana ho iniziato con le camminate dove ho percorso circa 7 km a velocità di 6 km all’ora e nella terza settimana riesco a fare dei passi veloci a velocità di 7 km all’ora . La prima settimana che ho iniziato a camminare per circa 1 ora e 10 minuti e ho scaricato  gratuitamente da App Store l’applicazione che si chiama Pedometro che è un conta passi .  Ho 42 anni , ho partorito due figlie e in inverno ho accumulato un po’ di peso che piano piano lo perderò . Se vado avanti così , in un mese perderò circa 4 kg . Tutto questo lo sto facendo senza faticare troppo e senza fare delle diete che ho sempre detestato .

Ho acquistato tutto il necessario che mi serviva per fare la camminata veloce . Vi elenco le cose che servono e non serve spendere troppo . 

  • 2 tute e 2 leggins acquistate presso il negozio del marchio Terranova 
  • 2 collant di 50 denari acquistate all’Iper la Grande I
  • scarpe per running di Nike  acquistate presso il negozio Ritmo Shoes
  • braccialetto fitness ZetFit acquistato all‘Iper 
  • 2 magliette con  maniche corte acquistate a Decathlon
  • 2 pantaloni corti da corsa acquistati a Lidl 
  • zainetto acquistato a Accessorize

Nello zaino porto con me il telefono , macchina fotografica,fazzoletti di carta e una bottiglietta d’acqua naturale . Comincia a fare caldo e verso la fine della camminata rallento la velocità e bevo dell’acqua . A colazione io di solito bevo il tè oppure il caffè latte con tre biscotti , invece a meta mattina di solito mangio una mela, spremuta d’arancia  oppure uno yogurt . A pranzo mangio la pasta condita, a volte anche la  pizza  oppure il riso con asparagi . Come secondo mangio della verdura cotta al vapore come peperoni , cipolle, spinaci , cavolfiore eccetera . Dopo pranzo bevo un caffè espresso . Nel pomeriggio faccio merenda con la limonata oppure a volte con il tè e biscotti fatti in casa o una fetta di torta . A cena invece mangio  il passato di verdura , oppure il pesce cotto al vapore condito solo con limone , un po’  di formaggio fresco e a volte anche la frittata con le cipolle con un panino piccolo . Come vedete non mi faccio mancare nulla . Sono golosa e anche se sono un po’ burrosa me ne frego , importante non essere sovrappeso . Mi ero dimenticata di dirvi che domenica di solito sono a pranzo da mia mamma e mangio le lasagne , e altre cose sfiziose . Solo domenica bevo un bicchiere di vino rosso . A volte con la pizza mi concedo un bicchiere di birra . Al massimo aumento i km della camminata e brucio tutto 😀

Adesso ho deciso che al mattino presto farò  solo un ora di camminata veloce , poi nel pomeriggio con le mie amiche ne faccio un altra ora con le mie amiche .Facile no ? Sudo tantissimo anche se non corro troppo .

Fotografie e opinione di Violeta Dyli Marzo 2017 Copyright 

Consiglio per una migliore visione delle foto di cliccare le immagini per vederle in formato grande .

Se le mie foto street vi sono piaciute,  venite a trovarmi anche sul mio blog che ho su http://www.fotografasenzastampante.wordpress.com

 

 

Strega Comanda Colore – Tag

Oggi vorrei ringraziare l’amica del blog Niente Panico  http://bloodyivy.it/strega-comanda-colore-tag/  per avermi taggata con un nuovo Tag ideato da lei che si chiama Strega Comanda Colore . In queste fotografie è la titolare del blog Violeta Dyli  fotografata oggi da suo marito 😀

Le regole del Tag  sono semplici :

1- Usare l’immagine del tag e lo trovate qui , citare l’inventore del tag che è il blog Niente Panico ( http://bloodyivy.it/strega-comanda-colore-tag/ ) e ringraziare chi vi ha nominato.

2- Trovare e illustrare brevemente :

Una cosa che si legge ( un libro , con la copertina o con un disegno in copertina dove quel colore prevalga )

Una cosa che si indossa ( capi di abbigliamento ,collane , borsa ,giacca, trucco ecc… )

Una cosa che si mangia/beve

3- Chi non riesce a trovare le  tre cose di quel colore verrà acchiappato dalla Strega !!! I blogger nominati acquistano il ruolo della strega (o dello stregone e, con la frase STREGA COMANDA COLORE scelgono il colore a chi linkano nel Tag .

Sono stata nominata col Giallo .

Una cosa che si legge ( libro )

Ho guardato nella mia libreria e ho trovato  un libro con la copertina gialla che è E  adesso cresco…  Come stimolare il suo sviluppo  scritto da Giorgia Cozza . Questo libro fa parte della collana dei libri per il Mio bambino di Sfera Editore S.p.a.  L’ho acquistato quando è nata la mia seconda figlia che è arrivata dopo 7 anni dalla nascita della prima figlia .  Avevo deciso di leggerlo perché dopo sette anni tornare di nuovo a pappe e pannolini dovevo aggiornarmi .Racconta in modo semplice le fasi di crescita del bambino dalla nascita fino al compimento dell’età di cinque anni .Nell’introduzione c’è scritto : ” Guardiamo i nostri figli e ci domandiamo quale giorno , quale frase , quale avventura rimarrà registrata nella loro memoria per sempre , quali dolori rimarranno inchiodati alla loro anima e quale allegria conserveranno  come un tesoro . I giorni più felici di tuo figlio stanno per arrivare . Dipende da te . Carlo Gonzales  (pediatra spagnolo , autore di numerosi  “manuali d’istruzione” per genitori .Consiglio la lettura a tutte le neo  mamme perché a me è stato utile nella fasi di crescita della mia piccola .

Una cosa che si indossa …

 

Questa camicia gialla che ho acquistato di recente al negozio di H&M e lo uso con la giacca marrone perché anche se siamo in primavera al mattino e sera fa freddo .

Una cosa che si mangia o si beve 

In estate e a volte quando torno dalla corsa tutta sudata mi piace rinfrescarmi con il ghiacciolo gusto limone . Poi anche il limone lo uso spesso nelle mie ricette . Mi piace la limonata preparata in casa . Mi aiuta a digerire e prevenire i mali di stagione invernale come il raffreddore .

Ora nomino questi blog e sono curiosa di sapere se loro riuscirano a trovare uno che si legge , uno che si indossa , uno che si mangia e beve , tutti quanti di quel colore …

Strega comanda colore ROSSO !!!

1- https://francimakeup.wordpress.com

2- https://jesslan.wordpress.com

3 – https://tuttolandia1.wordpress.com

4- https://cristinadellamore.wordpress.com

5 – https://aspiranterunner.wordpress.com

6- https://ilmondodelleparole.wordpress.com

7- https://vondernebel.wordpress.com

 

Grazie per aver letto l’articolo.

Fotografie di © Violeta Dyli Copyright

 

 

Wonderful Life

_MG_2984

La domenica è una delle giornate che mi piace andare in strada e scattare fotografie . Oggi ho fatto una passeggiata fotografica a Cuggiono .

IMG_3058

Siamo in una delle più belle stagioni , la primavera . Sono fotografa impulsiva e ho realizzato un centinaio di foto . Ho scelto questi scatti che per me sono poesia pura .

IMG_3007

Ho pranzato a Villa Annone . Ogni anno in primavera , il museo della villa è aperto a tutti . L’anno scorso ero andata a visitarla dopo pranzo , invece oggi ho preferito andare in mattinata ,così non ho avuto difficoltà a trovare un parcheggio libero.

  • Consiglio di cliccare la galleria per vedere le foto in formato grande .

IMG_3105

Come noi , tante famiglie visto che era una bella giornata di sole hanno fatto la stessa cosa. All’interno della villa Annone ho visto delle famiglie che facevano picnic all’aperto . Avevano portato il cibo già pronto da casa .

IMG_3065

Sono uscita di casa con la mia inseparabile Reflex , mio marito e le mie figlie .Per cominciare bene la giornata , la doccia del mattino mi da carica di energie .

IMG_2980

A volte vorrei uscire di casa da sola , andare al parco e leggere un libro all’aria aperta . Mi rilasso sempre mentre leggo .Non è facile a realizzare foto street con la macchina fotografica che è abbastanza visibile . Vorrei avere una macchina fotografica che sia piccola , quasi invisibile .Però domenica la gente è più rilassata e con grande piacere ho ricevuto tanti sorrisi dalle persone intorno a me. Forse penseranno che sono una pazza , oppure che sono il fotografo del giornale locale . In ogni caso mi sono divertita .

 

IMG_3092

Nonostante tutto , sono riuscita a realizzare tante foto . Mio marito quando è a spasso con me , a volte finge di essere un estraneo . Lui teme che magari le persone  alle quali faccio le foto in strada possono aggredirmi . Le foto le faccio sempre a debita distanza e le persone non vedono la presenza della macchina fotografica  che ho addosso. Oggi ho coperto la mia macchina fotografica con un foulard intorno al collo in modo di poter scattare momenti spontanei della vita al parco .

IMG_3059

Mia figlia è abituata a vedermi in strada a scattare foto , e a volte mi dice di fotografare le cose che a lei piacciono come il pavone che vedete nella fotografia .

IMG_3031

La vita ha dei momenti magici , come questa domenica al parco di Villa Annone. Le famiglie sono unite con i loro bambini piccoli che si divertono a giocare nelle giostre oppure semplicemente correndo nel parco a raccogliere fiori selvaggi .

IMG_3074

 

* Per una migliore visione delle foto consiglio di cliccare le immagini per vederle in formato grande .

Fotografie e testo di © Violeta Dyli Copyright

 

 

É quasi primavera

 

Mancano pochi giorni al 21 Marzo . Oggi ho realizzato questi scatti primaverili . Sono stata un po’ assente dal blog , ma non sono morta . É che scrivo tutti i giorni e scatto sempre foto di strada.

IMG_1568

Quando non trovate nuovi post qui , se siete curiosi venite a trovarmi nel mio altro blog qui . Ho tantissime fotografie di strada della mia vita in Italia . Le conservo nel mio archivio . Ieri ho mandato in stampa 59 foto . Uso la macchina fotografica digitale della Canon e ogni mese stampo un piccola quantità di foto .

IMG_1531

La mia casa è di dimensioni normali per una famiglia  e solo in disimpegno ho appeso una foto che ho fato a mia figlia tanti anni fa con una macchina fotografica compatta . La primavera è la mia stagione preferita . Amo i colori , il profumo dei fiori , i prati verdi di marzo .

IMG_1575

Non tutte le foto street  che realizzo le posso pubblicare perché quando si è in strada è come essere al teatro. Vedo gli attori che recitano il film della loro vita sempre di corsa e con gli occhi verso smartphone anziché a guardare intorno . A volte mi chiedo che senso ha  fare tante foto street che poi le vedo solo io ? Per me la fotografia di strada è una missione della mia vita terrena . Documentare attraverso la fotografia la  realtà non è semplice .

IMG_1549

Abito in città e per fare le foto della natura prendo la bici oppure l’auto e mi sposto in periferia . Oggi mentre scattavo le foto ai fiori che erano all’interno di un giardino privato , la padrona di casa mi aveva visto e mi ha chiesto perché fotografavo i fiori del suo albero . Le ho detto che sono fotografa di strada . Mi ha invitato di entrare nel suo giardino e mi ha mostrato tutto le sue piante . Era così gentile che voleva pure offrirmi un caffè . Dopo un po’ di chiacchiere mi ha raccontato che all’inizio quando mi ha visto che osservavo i suoi fiori  pensava che io fossi un addetto della guardia di finanza che fotografava la sua villa . Mi sono sentita un po’ in imbarazzo .Le ho fatto vedere le foto che ho fatto ai suoi fiori e con l’aria sorridente mi ha detto che le mie foto sembrano delle cartoline .

IMG_1543

Un fotografo di strada è sempre visto con sospetto da tutti . A volte veniamo scambiati per investigatori privati , a volte per giornalisti , a volte per paparazzi e rischiamo di essere fraintesi . Una cosa ho capito oggi , che non ho la faccia da delinquente , altrimenti la signora che ho conosciuto me lo avrebbe detto .

 

Fotografie di © Violeta Dyli  2016