Archivi tag: uova

Diario di una mamma fotografa …

 

Ciao amici e amiche del mio blog . Oggi dalle mie parti piove . Per non  annoiarmi ho deciso di preparare una torta con della cioccolata avanzata dalle festività Pasquali. In verità questa è la quarta torta che preparo con della cioccolata che ho conservato  in freezer. Ora l’ho riciclata tutta . Quando sono nella mia cucina , è come se stessi meditando mentre sbatto le uova con il mixer elettrico 😉

Oggi è il 1 Maggio , ma sembra che sia una giornata autunnale . Ho fatto una passeggiata in centro questa mattina . La città sembrava deserta . Se non piovesse avrei fatto un picnic all’aperto . Dopo pranzo ho deciso di fare questo dolce . Le mie bambine oggi pomeriggio faranno merenda con esso . Questo dolce è semplice e ci metto poco tempo per farlo .

Di solito a Pasqua ricevo le uova di cioccolato sia al latte che fondenti . Per la torta le ho usate entrambe  . Durante l’anno  preparo spesso questo dolce  anche con le tavolette di cioccolato . Se avete le forme  potete preparare allo stesso modo anche  degli sfiziosi cupcake che di solito io farcisco con della nutella oppure con della panna montata .

Per questa torta ho servono questi ingredienti :

cioccolato  al latte e fondente 250 grammi

burro 250 grammi

6 uova

mezzo bicchiere di latte

farina 300 grammi

zucchero  200  grammi

lievito per dolci una bustina di 16 grammi

una bustina di vanillina

zucchero a velo per decorarla q.b.

Preparazione 

Ho sciolto la cioccolata con del burro fuso . La lascio raffreddare un po’ . Poi ho versato in una ciotola di plastica  , sei uova intere , lo zucchero e il latte . Con lo sbattitore elettrico sciolgo per bene lo zucchero che c’è dentro. Poi ho aggiunto la cioccolata fusa .Alla fine verso anche la farina, il lievito e la vanillina . Giro per bene con un cucchiaio per evitare che si formino dei grumi . Poi immergo dentro l’impasto lo sbattitore elettrico per circa dieci minuti finché diventa tutto cremoso . Ho versato del burro dentro a una teglia di 28 cm e sopra ho versato tutto l’impasto della torta . L’ho inserito nel forno già caldo a 200 gradi . Il tempo di cottura è di circa 30 minuti . A metà cottura coprite la teglia con della carta da forno .

La lascio a raffreddare  e poi la  decoro con dello zucchero a velo .

Fotografie e testo di Violeta Dyli Copyright .

Ps.Per una migliore visione delle foto consiglio di cliccare sopra per vederle in formato grande .

Street Photography

Ciao amici e amiche del mio blog . In questo momento sono spaparanzata sul divano con lo stomaco pieno del pranzo pasquale . Ogni anno , anche io nonostante la mia veneranda età, ricevo il Kinder Sorpresa da mia madre . Sarò sempre una bambina per lei . Beh , quest’anno le sorprese secondo me non erano un granché .

Stranamente il dolore che avevo al ginocchio è scomparso . Sarà che è da due giorni che sono a riposo . Forse questo dolore è dovuto al fatto che ho usato le scarpe non adatte per la camminata sportiva , oppure perché ho fatto troppi km di marcia . Mi trovo molto bene con le scarpe della Nike .

Secondo la tradizione italiana , a Pasqua i bambini ricevono uova di cioccolato oppure uova sode colorate .Mi piace sia il cioccolato al latte che quello fondente .  Abbiamo aperto cinque uova e con la cioccolata avanzata preparerò in settimana una torta . I pezzettini di cioccolato fondente li metto anche nello yogurt naturale per i miei spuntini .

Tutte le fotografie di questo post le ho realizzate oggi . Dopo pranzo ho fatto una passeggiata fotografica . Mi piace osservare le persone che sono rilassate e felici in un giorno di riposo . Di solito domenica , nei centri delle città le persone sono vestite bene e pulite .

La colomba è il dolce tradizionale di Pasqua . Secondo la mia opinione personale la migliore colomba che ho mangiato quest’anno era quella della Balocco , invece come uovo di cioccolato il migliore era quello di Caffarel che aveva come sorpresa una sacca porta oggetti , che almeno è una cosa utile .

Invece come vino , oggi ho bevuto del vino bianco . Mia madre aveva acquistato presso il supermercato Simply la bottiglia che vedete nella foto sopra solo perché c’era scritto il mio nome 😀 .Beh, questo vino bianco che si chiama  Capsula Viola  era buono ed è di produzione dell’anno 2015 .

In questi giorni di festa sto leggendo il libro scritto da Marco Lillo che si chiama Il Potere dei Segreti . Sono una lettrice del Fatto Quotidiano in versione cartacea da un po’ di anni . Secondo la mia opinione personale penso che questo quotidiano fa informazione vera , con inchieste, fatti e opinioni di giornalisti che stimo e ammiro come Marco Travaglio , Peter Gomez eccetera .Poi dopo essere andata in edicola , mi sono fermata a bere un caffè al bar e ho trovato per puro caso una coppia che passeggiava felice da fotografare .

Mia figlia ha trovato nel suo uovo il braccialetto che vedete nella foto sopra .Anche se sono atea , mi piace festeggiare le feste della religione cristiana . Penso che in Italia si senta molto l’atmosfera di festa .Mi sento turista del luogo dove vivo . Sarà che sono curiosa e non mi annoio facilmente perché ogni giorno faccio fotografie di strada. Le più belle fotografie di strada che ho fatto non posso pubblicarle , me le tengo per me .

Invece dopo la messa , in piazza ho assistito per la prima volta ad un rituale . Le colombe che vedete nella gabbia , sono state liberate da un prete . Le persone erano tutte pronte a fotografare con telefonino il momento clou . Ho fatto anche un po’ di foto , ma sono venute sfuocate . Per realizzare delle foto decenti dovrei trovarmi in un luogo con meno persone possibili . Poi avevo con me delle borse , insomma è stato un po’ complicato fare delle fotografie di buona qualità.

In Italia , quando ci sono le festività religiose la maggior parte dei negozi è addobbato . Ho fotografato questi pulcini finti che sembrano veri .

Con queste fotografie Auguro a tutti i visitatori del blog Buona Vita .

Ps. Per una migliore visione delle fotografie consiglio di cliccare sopra per vederle in formato grande .

Fotografie e opinione di Violeta Dyli Copyright , Aprile 2017.

 

 

Pasta Pasqualina , Auguri di Buona Pasqua a tutti

 

Ciao amici e amiche del mio blog . Mancano pochi giorni dalla festività di Pasqua e oggi voglio farvi vedere le foto della pasta Pasqualina che preparo di solito a Pasqua .

Tempo di preparazione circa 30 minuti .

Per preparare questa ricetta  ho usato questi ingredienti :

Spaghetti 500 Grammi, Latte parzialmente scremato  1 litro, yogurt greco colato circa 500 grammi, 6 uova, formaggio parmigiano reggiano 150 grammi, sale quanto basta , pepe nero e olio d’oliva 7 cucchiai .

Per prima ho fatto cuocere gli spaghetti per soli 5 minuti .Per cuocere la pasta Pasqualina  ho usato una teglia di silicone a forma di ciambella . Dentro alla ciambella, ho versato l’olio d’oliva e dopo gli spaghetti che gli avevo tolto l’acqua della cottura con la scola pasta . In una ciotola di dimensione grande ho versato sei uova . Ho sbattuto le uova per  un po’ con una forchetta , poi ho aggiunto lo yogurt greco colato , formaggio parmigiano reggiano, pepe e sale . Con un cucchiaio ho girato tutto per bene finché diventa  cremoso . Alla fine ho versato il latte .

Dopo ho versato  tutto nel formato di silicone dove precedentemente ho c’erano  gli spaghetti . Con un cucchiaio giro di nuovo tutto per bene in modo che gli spaghetti assorbono il preparato. Dopo l’ho inserito  nel forno già preriscaldato a 180 gradi . Per la cottura della pasta Pasqualina  ci vogliono  circa 20 minuti . Consiglio di servirlo caldo .

Pasta Pasqualina

Pasta Pasqualina

Pasta Pasqualina

Buon apetito e Buona Pasqua mondo .

Ps. Per una migliore visione delle foto consiglio di cliccare sopra  per vederle in formato grande . Di solito  in questo blog carico le mie foto con url che ho su Pinterest , ma oggi non funziona . Per caso succede anche voi visitatori del blog questa cosa ? Non capisco perché non funziona .   Fotografie di Violeta Dyli Copyright .

 

 

La mia esperienza con la camminata veloce

Ciao amici e amiche del mio blog . Sono stata un po’ assente da questo blog , ma nel frattempo  faccio un sacco di cose nuove che mi piacciono molto e oggi ho deciso di raccontare la mia esperienza con la camminata veloce . L’inverno è finito . In Primavera ogni anno mi sento più stanca del solito  . Forse sarà dovuto anche all’cambiamento dell’ora . Per ritrovare di nuovo il ritmo giusto ho iniziato questa nuova avventura sportiva .

Ho scoperto che anche con la camminata veloce si perdono facilmente la calorie  senza faticare troppo come si fa ad esempio con la corsa . Se siete pigri la camminata veloce è lo sport ideale perché è meno stressante e la cosa che non dovete sottovalutare a questi tempi e che è  gratis , non serve spendere soldi in palestra e non vi annoierete . Sono innamorata della camminata veloce perché porto con me nello zaino anche la mia inseparabile macchina fotografica e faccio nuove foto Street . Per non annoiarsi consiglio di cambiare percorsi e sarà davvero divertente scoprire nuovi posti della città dove vivete . Anche per fare delle commissioni  io uso pochissimo la macchina e così risparmio del denaro perché la benzina costa cara  . Inoltre nel condominio dove abito invece di prendere l’ascensore uso le scale .

Mi sono un po’ documentata in web e con grande sorpresa ho scoperto che ci sono tantissime persone che lo praticano . Non ne ero a conoscenza . Devo ringraziare la mia amica Olivia per avermi fatto conoscere questa attività fisica che si chiama camminata veloce . 

Ogni giorno noi esseri umani camminiamo per andare al lavoro , per fare le faccende domestiche ,per portare a spasso i nostri amici a quattro zampe ,  per visitare i musei, per visitare i giardini  oppure facciamo anche delle semplici passeggiate all’aria aperta eccetera . Con uno stile di vita sedentaria il nostro corpo fà  fatica a bruciare le calorie che abbiamo assunto durante i pasti . Se non stiamo attenti alle quantità del cibo che mangiamo a tavola ,  il nostro peso aumenterà  e  rischiamo  di ammalarsi con malattie come  ipertensione, diabete,  eccetera . Non sono un medico , ne un dietologo , ma vi sto raccontando che da quando ho cominciato a camminare ogni giorno in tre settimane , ho perso 3 kg. Ho mangiato come ho sempre fatto , cioè verdura e frutta di stagione .

La prima settimana ho iniziato con le camminate dove ho percorso circa 7 km a velocità di 6 km all’ora e nella terza settimana riesco a fare dei passi veloci a velocità di 7 km all’ora . La prima settimana che ho iniziato a camminare per circa 1 ora e 10 minuti e ho scaricato  gratuitamente da App Store l’applicazione che si chiama Pedometro che è un conta passi .  Ho 42 anni , ho partorito due figlie e in inverno ho accumulato un po’ di peso che piano piano lo perderò . Se vado avanti così , in un mese perderò circa 4 kg . Tutto questo lo sto facendo senza faticare troppo e senza fare delle diete che ho sempre detestato .

Ho acquistato tutto il necessario che mi serviva per fare la camminata veloce . Vi elenco le cose che servono e non serve spendere troppo . 

  • 2 tute e 2 leggins acquistate presso il negozio del marchio Terranova 
  • 2 collant di 50 denari acquistate all’Iper la Grande I
  • scarpe per running di Nike  acquistate presso il negozio Ritmo Shoes
  • braccialetto fitness ZetFit acquistato all‘Iper 
  • 2 magliette con  maniche corte acquistate a Decathlon
  • 2 pantaloni corti da corsa acquistati a Lidl 
  • zainetto acquistato a Accessorize

Nello zaino porto con me il telefono , macchina fotografica,fazzoletti di carta e una bottiglietta d’acqua naturale . Comincia a fare caldo e verso la fine della camminata rallento la velocità e bevo dell’acqua . A colazione io di solito bevo il tè oppure il caffè latte con tre biscotti , invece a meta mattina di solito mangio una mela, spremuta d’arancia  oppure uno yogurt . A pranzo mangio la pasta condita, a volte anche la  pizza  oppure il riso con asparagi . Come secondo mangio della verdura cotta al vapore come peperoni , cipolle, spinaci , cavolfiore eccetera . Dopo pranzo bevo un caffè espresso . Nel pomeriggio faccio merenda con la limonata oppure a volte con il tè e biscotti fatti in casa o una fetta di torta . A cena invece mangio  il passato di verdura , oppure il pesce cotto al vapore condito solo con limone , un po’  di formaggio fresco e a volte anche la frittata con le cipolle con un panino piccolo . Come vedete non mi faccio mancare nulla . Sono golosa e anche se sono un po’ burrosa me ne frego , importante non essere sovrappeso . Mi ero dimenticata di dirvi che domenica di solito sono a pranzo da mia mamma e mangio le lasagne , e altre cose sfiziose . Solo domenica bevo un bicchiere di vino rosso . A volte con la pizza mi concedo un bicchiere di birra . Al massimo aumento i km della camminata e brucio tutto 😀

Adesso ho deciso che al mattino presto farò  solo un ora di camminata veloce , poi nel pomeriggio con le mie amiche ne faccio un altra ora con le mie amiche .Facile no ? Sudo tantissimo anche se non corro troppo .

Fotografie e opinione di Violeta Dyli Marzo 2017 Copyright 

Consiglio per una migliore visione delle foto di cliccare le immagini per vederle in formato grande .

Se le mie foto street vi sono piaciute,  venite a trovarmi anche sul mio blog che ho su http://www.fotografasenzastampante.wordpress.com